Menu di navigazione

Informativa TARI

A partire dal 1° gennaio 2014 il Governo ha introdotto la IUC, Imposta Comunale Unica. Una delle componenti di questo tributo è la tassa sui rifiuti (Tari) che, oltre a garantire l’integrale copertura dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani, vede applicata l’addizionale provinciale del 5%.

Presupposto per l’applicazione del tributo è il possesso, l’occupazione o la detenzione, a qualsiasi titolo e anche di fatto, di locali o di aree scoperte operative a qualunque uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani e assimilati.

La tariffa è commisurata alle quantità medie ordinarie di rifiuti prodotti per unità di superficie, in relazione agli usi e alla tipologia di attività svolte, nonché, per le utenze domestiche, al numero dei componenti del nucleo familiare alla data del 1/1/2018. Sul sito internet comunale è pubblicata la Deliberazione del Consiglio Comunale n. 3 del 26/2/2018, con la quale sono state approvate le tariffe per l’anno 2018, e il Regolamento IUC approvato in data 10/03/2014, nonché le modifiche ad esso apportate con deliberazione in data 30/06/2014.

Anche quest’anno i contribuenti riceveranno dal Comune l’avviso di pagamento, con allegato il modello F24 precompilato recante l’importo da versare. Il contribuente è tenuto a verificare la correttezza dei dati contenuti nell’avviso di pagamento, provvedendo a comunicare eventuali discordanze con la situazione di fatto per l’aggiornamento della banca dati, al fine di ottenere la ristampa del conteggio.

Particolare attenzione deve essere rivolta alla correttezza dei dati catastali indicati; qualora gli stessi siano assenti o errati, si invita a comunicarli al Comune.

Per l’anno 2018 il pagamento deve essere effettuato in 3 rate, utilizzando i modelli di pagamento unificato (F24) che verranno inviati a domicilio, mediante versamento in posta, banca o per via telematica entro le scadenze di seguito indicate:
1° Rata entro il 31/05/2018
2° Rata entro il 16/10/2018
3° Rata entro il 18/02/2019  
In alternativa – unica soluzione entro il 18/06/2018

La mancata ricezione dell’avviso di pagamento non esonera dal versamento della Tari: pertanto, il contribuente che non lo avesse ricevuto è invitato a rivolgersi all’ufficio Tributi per verificare la propria situazione.
La determinazione dell’importo da versare non pregiudica l’eventuale e successiva azione di accertamento da parte del Comune nei termini di legge.

Per informazioni ci si può rivolgere all’Ufficio Tributi o allo Sportello del Cittadino del Comune, oppure telefonare ai numeri 0174/559213 – 0174/559901, oppure scrivere una mail a tari@comune.mondovi.cn.it.