Menu di navigazione

Programma "Nati per Leggere 2018/19"

Pubblicata il: 03.04.2019

Galleria immagini

Nell'anno scolastico 2018/19 i principali punti del Programma "Nati per Leggere - Piemonte" realizzato dalla biblioteca civica del Comune di Mondovì sul territorio del Sistema bibliotecario monregalese grazie al sostegno finanziario garantito dalla Compagnia di San Paolo di Torino ed alla collaborazione della Regione Piemonte sono i seguenti:

a) Corso di lettura ad alta voce "L'arte del racconto".
E' in corso di svolgimento un laboratorio di lettura espressiva a favore degli studenti frequentanti il Liceo delle Scienze umane di Mondovì. Si è inteso coinvolgere questi ragazzi anche in funzione di future collaborazioni con la nostra biblioteca civica. Il corso di lettura frequentato li metterà in condizione di condurre in prima persona letture ad alta voce per i bambini più piccoli presso le scuole dell’infanzia del territorio.
I partecipanti al corso saranno istruiti per scoprire come dare vita alla parola scritta, appropriandosi di tecniche utili a rendere interessante e stimolante una lettura, in particolar modo quella di fiabe e favole, a principale beneficio dei bambini in più tenera fascia d’età.
L’obiettivo è formare persone capaci di realizzare con i più piccoli momenti di intrattenimento, basati sulla condivisione della lettura, in grado di rendere stimolante e vivo il rapporto con il libro. È prevista la partecipazione di n. 20 studenti liceali.
Il corso sarà articolato in n. 4 appuntamenti che affronteranno la trattazione dei seguenti argomenti: la voce e la corretta articolazione della respirazione, la dizione, l’approccio al testo, l’atto pratico della lettura espressiva, esercitazioni pratiche di lettura.
Il corso, tenuto dall'attrice Elena Griseri, si terrà nei locali del Liceo di Scienze Umane di Mondovì e ciascun incontro formativo del corso avrà una durata di 2 ore.
 
b) Incontri a sostegno della genitorialità attraverso la lettura realizzati nei consultori di Mondovì, Ceva e Garessio.
Il secondo ciclo della rassegna prevede una serie di incontri gratuiti con professionisti ed esperti (la dott.ssa Antonella Marenchino, psicologa ed educatrice alla prima infanzia e la dott.ssa Michela Arnaudo, psicologa e psicoterapeuta, esperta nella lettura per l'infanzia) per affiancare e supportare i genitori nella crescita dei figli e per aiutarli ad affrontare in modo sereno i cambiamenti che ogni famiglia si trova ad affrontare in occasione della nascita di un bambino. Ogni incontro è strutturato in modo tale da permettere il confronto ed il dialogo, per rispondere ai dubbi, alle curiosità ed alle domande dei genitori. Gli incontri propongono approfondimenti sulle tematiche legate all’educazione dei figli quali: le emozioni, i capricci, le regole, l’arrivo di un fratellino/sorellina, i nonni, il piacere della lettura di un libro.
In particolare s'intende porre all'attenzione dei neo genitori:
- l'attenzione all' "oggetto libro" e alle sue qualità;
- l’importanza della lettura, intesa nella sua veste relazionale e quotidiana;
- le naturali competenze del genitore e le esigenze relazionali del bambino.
Nell'ambito del corso vengono proposti, oltre agli incontri a sostegno della genitorialità, momenti di lettura prenatale da intraprendere nelle ultime settimane di gravidanza per dare l’opportunità ai futuri genitori di cominciare a parlare ed a relazionarsi col loro bebè.
È prevista la realizzazione di n. 12 appuntamenti da realizzare nel seguente modo:
- n. 6 incontri nei Consultori, dedicati ai futuri genitori, durante i quali illustrare e sperimentare l’importanza della lettura prenatale, esperienza unica per relazionarsi con il proprio bambino e per creare dei momenti dedicati al piccolo ancora prima della nascita.
- n. 6 incontri nei Consultori dedicati ai neo genitori, dove in questo spazio i bimbi potranno esplorare l’oggetto libro mentre le mamme e i papà sperimenteranno le naturali competenze del genitore e le esigenze relazionali del bambino.
 
c) Incontri formativi di promozione alla lettura presso il l'asilo nido comunale di Mondovì, i nidi privati cittadini e le scuole materne dei comuni di San Michele, Vicoforte e Carrù.
Intendendo adottare una strategia di engagement del pubblico destinatario delle iniziative collegate al progetto “Nati per Leggere”, viene proposto un ciclo di incontri formativi sulla letteratura per l’infanzia rivolto ai genitori da realizzare direttamente presso le strutture educative della prima infanzia del territorio (nido comunale di Mondovì, nidi privati e scuole materne del territorio).
A conclusione degli incontri proposti nelle varie sedi verrà organizzato un incontro - evento presso una sala comunale (o nella locale biblioteca civica) al fine di far conoscere alle famiglie che hanno aderito all’iniziativa il fantastico mondo dei libri: il tutto accompagnato da letture accattivanti, eventualmente proposte da personale volontario o dagli stessi genitori.
Gli incontri realizzati hanno le seguenti finalità:
- far conoscere la produzione editoriale contemporanea dedicata ai bambini;
- educare all’utilizzo di strumenti educativi e bibliografici per saper distinguere ed individuare opere di qualità riferite alle varie fasce d’età;
- conoscere alcuni temi emergenti della letteratura per l’infanzia;
- sensibilizzare rispetto ai possibili problemi del linguaggio riscontrabili nella più tenera fascia d’età, presentando alcune pubblicazioni specifiche in grado di agevolare il processo di apprendimento della lettura nel bambino.
Questo ciclo di incontri intende fornire, in primo luogo, alle famiglie, gli strumenti bibliografici di promozione della salute e del benessere psicosociale del bambino, incentrando l’attenzione sulle emozioni dei bambini, per favorirne il riconoscimento ed educarli a gestirle, attraverso letture e attività ludico-creative. S’intende in particolare sottolineare la valenza della lettura, e delle favole in particolare, in quanto potente strumento educativo per il bambino, in grado di racchiudere le varie sfaccettature dell'animo umano.
Ciascun incontro è tenuto da un esperto provvisto di competenze specialistiche nei seguenti ambiti: promozione della lettura ad alta voce al bambino, attività ricreative rivolte alla prima infanzia, bibliografia ed editoria infantile, logopedia.
Nel corso degli incontri sono trattati i seguenti argomenti:
- la letteratura per l’infanzia: brevi cenni storici, i classici e i contemporanei;
- l’analisi di un libro: testo e illustrazioni;
- il genere di un libro: tematiche e argomenti;
- gli autori e gli illustratori per l’infanzia;
- la valutazione e la selezione dei libri di qualità;
- le modalità e la selezione dei volumi per organizzare un angolo di libri in qualsiasi ambiente;
- tecniche di avvicinamento del bambino alla lettura;
- la comunicazione aumentativi alternativa e le pubblicazioni dotate di linguaggio simbolico rivolte ai bambini con disabilità della comunicazione.
 
d) Letture animate e/o laboratori teatrali da realizzarsi presso biblioteche civiche di comuni del territorio monregalese
- Rassegne consolidate “Ludofavole di Primavera” e “Aspettando il Natale” (n. 6 letture animate), presso la Biblioteca civica di Mondovì;
- Letture sceniche/laboratori di lettura espressiva o teatrale realizzate nelle biblioteche civiche e presso le scuole dell’infanzia e scuole primarie dei comuni del territorio monregalese.

Altre news del dipartimento