Menu di navigazione

A Mondovì un grande evento con la Rassegna corale internazionale

Pubblicata il: 31.10.2014

Galleria immagini

Dal 7 al 9 novembre, un'edizione speciale perchè coincide con il 25° anno di attività del Cantus Firmus, organizzatore della manifestazione

Tutto pronto per la 16° Rassegna corale internazionale Città di Mondovì, che si svolgerà dal 7 al 9 novembre al Teatro Baretti. Si tratta di un’edizione speciale, perché l’associazione organizzatrice, l’Ottetto Vocale Cantus Firmus di Mondovì, compie 25 anni di attività.
Per l’occasione, l’edizione 2014 del festival dell’arte vocal swing a cappella, ospiterà il gruppo tedesco Java Five di Berlino, complesso conosciuto e apprezzato in tutta Europa. Oltre a loro si esibiranno il Domino Vocal Group di Torino, il Vocal Boutique di Piossasco e lo stesso Cantus Firmus.
Durante la rassegna avrà luogo uno stage tenuto dai componenti dei “Java Five” aperto a coristi, cantanti, direttori di coro, compositori, arrangiatori e appassionati di musica dal titolo “Vocal Swing”. Lo stage ha come obiettivo il riportare in vita la musica vocale degli anni ’30 e ’40.
Verranno quindi trattati i seguenti argomenti: il canto in armonia a parti strette; il Barbershop; l’imitazione degli strumenti; l’imitazione del suono di una Big Band; le nozioni di base di armonia.

Sabato 8 novembre: Java Five in concerto (Teatro Baretti ore 21)

Chiudete gli occhi e sentirete tromboni, trombe, un basso tuba ed un contrabbasso. Ma non fidatevi delle vostre orecchie! Ciò che in realtà state ascoltando sono i Java Five: questi cinque eleganti ragazzi celebrano l’eredità dello swing vocale degli anni ’30 e ’40 con impegno, fine ironia e fascino adorabile. Quattro cantanti accompagnati da un chitarrista propongono canzoni swing intrise di reminiscenze sentimentali, spiritosi botta e risposta e molta verve. Con la loro sapiente imitazione di strumenti, il suono degli archi e vocalizzazioni eccellenti e prodotte senza il minimo sforzo, questi cinque gentlemen trasmettono uno squisito buon umore. I Java Five danno vita allo swing con interpretazioni che spaziano dall’estetica al cabaret. Durante gli ultimi cinque anni le pure armonie dei Java Five e i commenti divertenti del loro accompagnatore hanno reso i loro concerti una vera occasione di divertimento. Il quintetto riceve energia dallo spirito senza tempo della musica swing, godendosela fino in fondo, e di conseguenza è un vero piacere da ascoltare – e non solo per i fan della musica swing. Dal 2005 i Java Five si sono esibiti in Germania, Austria, Svizzera, Francia, Italia, Malesia e Singapore. 

Venerdì 7 novembre: I venticinque anni del Cantus Firmus (Teatro Baretti ore 21)

Venerdì 7 novembre verrà celebrato il venticinquesimo dalla fondazione dell’ottetto vocale Cantus Firmus. Sul palco del Teatro Baretti si esibiranno, nel concerto di inaugurazione della rassegna, l’ottetto vocale Cantus Firmus, il gruppo vocale femminile Vocal Boutique e i Domino Vocal Group.
Cantus Firmus
L’Ottetto Vocale “Cantus Firmus” è sorto a Mondovì nel 1989 con lo scopo di studiare ed eseguire musiche polifoniche vocali “a cappella” per voci maschili, di divulgare la cultura musicale corale oltre a contribuire al recupero dei repertori vocali meno proposti. Nel corso degli anni il repertorio del gruppo si è allargato fino a comprendere brani sacri e profani a 4 voci dal periodo rinascimentale fino al '700, gospel e spiritual, brani jazz e di musica pop a 5, 6 e 8 voci. In venticinque anni di attività ha effettuato più di quattrocento concerti ed è stato invitato ad importanti rassegne nazionali ed internazionali: Alessandria, Acqui Terme, Castel S. Giovanni, Fano, Fidenza, Isola Vicentina, Genova, Lucca, Miskolc (Ungheria), Monza, Nuoro, Pavia (Certosa), Piacenza, Pura (Svizzera), Torino, Carrara, Vicenza, Padova, Pescara, Campobasso, Sulmona, Novara, Parma, Grenoble, Pécs (Ungheria). Dal 1994 al 2004 ha fatto parte del coro filarmonico "R. Maghini" di Torino che collabora abitualmente con l’orchestra nazionale sinfonica della Rai. Nel 2003 ha frequentato un corso di perfezionamento tenuto dal maestro Giovanni Acciai. Nel 2004 ha aperto il concerto dei “Neri per Caso” a Mondovì. Ha prodotto e pubblicato tre cd: il primo nel ’98, con una selezione di gospel e spiritual appositamente arrangiati dal direttore, il secondo nel 2004 con canti natalizi e il terzo nel 2005 con repertorio pop e jazz. L’ottetto vocale “Cantus Firmus” si è aggiudicato i seguenti premi e riconoscimenti in concorsi nazionali ed internazionali: 1° premio, cat. Spirituals al XII Concorso Naz. di esecuzione polifonica di Quartiano (LO) con premio speciale della giuria per il brano con la più alta votazione assoluta (anno 1994); 1° premio per l’esecuzione di un brano polifonico antico al II Concorso Regionale di esecuzione corale della Associazione Cori Piemontesi ad Alba (anno 1994); 3° posto al VII Torneo Internazionale di Musica di Roma nella cat. Cori e gruppi vocali (anno 1997); 1° premio e diploma "GOLD I" nella categoria Sacred Vocal Polypony a cappella – Chamber Choirs al II Concorso Internazionale corale "Musica Sacra a Roma – Maestri della Schola Romana" (anno 2007); Medaglia d'oro (84,63/100 punti) nella categoria Gospel&Spiritual alla prima edizione degli European Choir Games a Graz (anno 2013).
Domino Vocal Group
Nati nel 2011 dopo un’intensa esperienza in ambito corale, 7 ragazzi hanno deciso di portare avanti l’eredità musicale del canto a cappella. L’iniziativa nasce proprio nell’intento di far conoscere diversi tipi di musica in uno stile rinnovato e originale, puntando su arrangiamenti vicini al “Contemporary a cappella”. Dal gennaio 2014 l’evoluzione del gruppo ha portato ad avere una formazione stabile di 6 elementi, che ha come obiettivo la diffusione della musica vocale in ambito didattico e concertistico. Nel 2011 hanno collaborato con il conservatorio “G.F. Ghedini” di Cuneo esibendosi in diversi concerti (ospiti anche al “Premio delle arti jazz”). Nel novembre dello stesso anno, sono stati selezionati come special guest al Winter vocal festival di Pinerolo (TO), festival nazionale di musica a cappella. Nel giugno 2012, si sono inoltre esibiti a Cugés les-pins (Marsiglia), con il loro nuovo spettacolo, “Blended voices”, per sponsorizzare il triennio dedicato a promuovere Marsiglia come capitale europea della musica. Si sono inoltre esibiti come ospiti, nel dicembre 2012, al “Play the Voice” di Padova, evento benefico organizzato dai Vocalica (noto gruppo vocale italiano) e con ospiti di eccezione come Paola Folli (vocal coach di X-factor e vocalist di “Elio e le storie tese”) e Francesca Michielin (vincitrice dell’edizione 2012 di “X-factor”). Nell’autunno 2012, hanno avuto l’opportunità di lavorare con Tobias Hug, ex membro degli Swingle Singers. Il 2013 è stato caratterizzato dalla partecipazione al progetto “ItAcA project, Italian a cappella project”, progetto creato dal baritono del gruppo Lorenzo Subrizi e dal cantante e beatboxer Alessandro Gnolfo, che consiste in un coro virtuale formato da tanti gruppi vocali italiani. Nel novembre 2013 si sono esibiti alla prima edizione del “Fossano in voce Festival”, organizzato dalla Fondazione Fossano musica. Infine hanno avuto l’opportunità di collaborare con l’orchestra giovanile “Ego Bianchi” di Cuneo, esibendosi nella stagione “Incontri d’autore”. Ad agosto 2014 sono stati infine ospiti del prestigioso festival Vocalmente a Fossano (CN), punta di diamante dei festival di musica vocale in Italia.
Vocal Boutique
Un ambizioso progetto nato nel 2006. 6 donne, 6 amiche, 6 cantanti. Provengono da realtà musicali differenti, pur condividendo la passione per la musica a cappella, e così il repertorio si lega ai loro gusti personali, senza riferirsi ad un genere musicale preciso e unico. Le sole voci insieme, a volte completate da una percussione vocale, danno magicamente una nuova forma a brani conosciuti e amati. Per approfondire le competenze acquisite nel corso delle esperienze musicali precedenti, partecipano a vari stage con docenti italiani e internazionali quali Bob Chilcott, Lino Mei, Barbara Baker, Swingle Singers, Andrea Figallo, Real Group, Krisnha Nagaraja. Si sono esibite nella Provincia di Torino, e non solo, in locali e teatri, aperture di serate culturali, aperitivi musicali e feste private. A partire dal 2008 sono le organizzatrici di Correvoce Festival Vocale, che ogni anno riscuote molto successo, infatti più di 100 stagisti provenienti dal Piemonte e non solo hanno partecipato alle giornate di formazione, registrando il tutto esaurito al concerto serale che annualmente organizzano a conclusione del festival.

IL PROGRAMMA DEGLI STAGE

Sabato 8 novembre - Teatro Baretti: dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17.
Domenica 9 novembre - Teatro Baretti: dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17.

 

File Allegati
PDF Brochure
PDF Presentazione Cantus Firmus

Altre news del dipartimento