Menu di navigazione

Al teatro Baretti mercoledì 11 novembre va in scena “L’avaro”

Pubblicata il: 02.11.2015

Galleria immagini

Fino a martedì prossimo in vendita gli abbonamenti

Mercoledì 11 novembre dalle ore 21 al Teatro Baretti di Mondovì, apre la nuova stagione teatrale promossa dal Comune con un ‘classico’, “L'avaro” di Molière. Regista e attore è Jurij Ferrini insieme a una compagnia di giovani attori.
La vicenda dell'avaro è storia nota: molto attento alla sua borsa, l'Avaro vive nel timore che qualcuno scopra i suoi tesori e che lo derubi, fino a quando questo accade, come è logico che succeda. Ma in scena ci sono anche i due figli dell'avaro, entrambi innamorati e entrambi costretti dal padre a matrimoni combinati che naturalmente non vogliono.
Ferrini - nel ruolo di Arpagone - porta in scena un avaro in cui due cose sono importanti: il rapporto tra la vecchia generazione e quella dei giovani e il rapporto che tutti abbiamo con il denaro. Come spiega lo stesso regista, “Arpagone è un vecchio che, per egoismo, condanna all'infelicità una generazione di giovani, mentre i giovani tentano in ogni modo di aggirare la sua prepotenza. Guardandomi intorno, osservando il mio Paese, i suoi potenti e i sudditi, vedo qualcosa di imbarazzante familiarità”.
La scenografia è come la cassetta che contiene i tesori di Arpagone: chiusa, ermetica, quasi tutti vivessero ammassati in una cassaforte. Anche il protagonista è così: non c'è spazio per un'apertura verso i figli e i loro desideri, anzi Arpagone appare arido come il suo denaro. La chiusura del personaggio, però, porta a galla situazioni comiche in cui spiccano gli attori Angelo Tronca (nel ruolo di Freccia) e Daniele Marmi (il commissario) oltre allo stesso Ferrini.
I biglietti singoli saranno in vendita dalle ore 20.00, presso il botteghino del Teatro Baretti (Località Quartiere nei pressi del Municipio). Gli abbonati alle stagioni di Alba, Bra, Fossano,  Savigliano, Ceva e i tesserati  +Eventi avranno diritto al biglietto ridotto.
Agevolazioni sono previste per i minori di 18 anni e per i maggiori di 70 anni.

ABBONAMENTI
Per la nuova stagione teatrale, le tariffe degli abbonamenti si presentano invariate e sono fissate (per tutti i sette spettacoli) a 60 euro (intero) e 45 euro (ridotto); i biglietti per i singoli spettacoli costano 16 euro (intero) e 12 euro (ridotto).
Gli abbonamenti sono in vendita fino a martedì 10 novembre presso gli sportelli della UBI Banca Regionale Europea - Filiale di Mondovì Breo - Piazza Ellero, 2 (tel. 0174/46.316) dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13.10 e dalle 14.35  alle 15.35.
Per informazioni: Comune di Mondovì (tel. 0174/559.263).

Altre news del dipartimento