Menu di navigazione

Giorno della memoria e Giorno del ricordo

Pubblicata il: 19.01.2016

Le iniziative di commemorazione promosse dal Comune di Mondovì

Anche quest’anno, il Comune di Mondovì ha definito una serie di iniziative di commemorazione in occasione del 27 gennaio, giorno della memoria, e del 10 febbraio, giorno del ricordo.
“Due date - afferma il sindaco Stefano Viglione - che richiamano eventi terribili della storia recente e che Mondovì commemora con convinzione. Perché i valori della giustizia, del rispetto verso gli altri e della pace non si trasmettono automaticamente, ma vanno continuamente affermati e sostenuti: vanno difesi con forza perché la storia insegna che neppure le lezioni più orrende rendono il mondo più buono e per sempre. A questo serve la forza della memoria, il miglior antidoto per impedire che mai più abbiano a ripetersi l’orrore delle atrocità del passato, e per costruire un domani sempre migliore”.
Ecco il programma delle iniziative.

GIORNO DELLA MEMORIA - MERCOLEDÌ 27 GENNAIO 2016
Ore 9.30: Cimitero Urbano - Deposizione corona alla Stele posta all’esterno del Cimitero
Ore 9.45: Scalone dell’Altipiano - Deposizione corona al Monumento “Morti per la Libertà
Ore 10.00: Scuola Media “Anna Frank” - Deposizione corona al Monumento alla Shoah
Ore 10.15: Scuola Media “Anna Frank”: “Il cane”, lettura animata a due voci con gli  attori Anna Campagna e Pierluigi Pellegrino basata sull’omonimo  racconto di Schmitt con musiche di Shostakovich; Morricone, Polanskj, Piovani
Ore 11.30: Teatro Comunale “Baretti” - intervento del sindaco di Mondovì, Stefano Viglione; a seguire lo spettacolo “Qui non ho visto farfalle”, a cura degli alunni dell’Istituto “Baruffi ” di Mondovì
Ore 20.45: sala Comunale delle Conferenze, proiezione del film: “La chiave di Sara”, di Gilles Paquet Brenner, presentazione a cura di Gigi Garelli (Istituto Storico della Resistenza di Cuneo)

GIORNO DEL RICORDO - MERCOLEDÌ 10 FEBBRAIO 2016
ore 11,00: Antico Palazzo di Città - Inaugurazione della mostra didattico-documentaria a cura di Guido Rumici, dal titolo “Istria, Fiume, Dalmazia”, realizzata in collaborazione con la Federazione delle Associazioni degli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati.

Altre news del dipartimento