Menu di navigazione

In Biblioteca Civica tornano le “Ludofavole di Primavera”

Pubblicata il: 02.04.2016

Galleria immagini

Il Comune di Mondovì, in occasione dell'arrivo della primavera, promuove, con la Biblioteca Civica, un ciclo di tre incontri, rivolti al pubblico dei bimbi e delle loro famiglie, un’occasione per avvicinare i più giovani al mondo dei libri e per appassionarli al piacere della lettura.
Le attività di lettura animata si sono dimostrate negli anni un importante mezzo di comunicazione al pubblico; questo tipo di iniziative sono un efficace strumento per consentire a nuove famiglie di venire a contatto con la realtà della biblioteca e delle attività da essa offerte.
Le Ludofavole proporranno un mini ciclo di letture sceniche che verranno realizzate direttamente nei locali della Biblioteca Civica (via Gallo a Mondovì Piazza), liberamente tratte da fiabe della tradizione e da alcune pubblicazioni contemporanee rivolte ai giovani della fascia d'età compresa fra i 4 e gli 11 anni. Nel corso degli incontri gli attori professionisti provenienti da diverse compagnie teatrali e di animazione, interpreteranno e drammatizzeranno i testi proposti, coinvolgendo attivamente il pubblico dei presenti.
Concluderà ogni appuntamento - che è aperto a chiunque nutra interesse per l'iniziativa - una piccola merenda offerta a tutti i bambini intervenuti. L’ingresso è libero.

CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI
9 aprile, h.15,30: “La Bella e la Bestia”, lettura animata dell’omonimo racconto, a cura dell’Associazione Culturale Stregatto (età consigliata: 3-10 anni).
La storia originale e la versione più moderna trasposta sui grandi schermi si incontrano in questa lettura ironica dello Stregatto. La magia si unisce all’ironia e ai travestimenti trascinando tutti i bambini in una esperienza travolgente.

16 aprile, h.15,30: “Paura nera”, lettura animata a cura dell’Associazione Culturale Le Mele Volanti (età consigliata: 4-7 anni).
Qual è l’unico modo di vincere le paure? Conoscerle, affrontarle, farle piccole mettendole di fronte alle proprie abilità, essere coscienti delle proprie risorse e su questo terreno sfidare ciò che preoccupa e tiene in ansia. La paura addomesticata è un animale buono, magari perfino utile, può ricordarci la nostra forza, può tener conto dei nostri limiti, possiamo volerle bene. Così conosceremo le paure di vari personaggi tra cui quella di Coniglio inseguito da un’ombra minacciosa che non riesce a seminare e quelle della famiglia Hope che un mattino si accorge che un minaccioso animale è fermo davanti all’uscio di casa. La bestia in quest’ultimo caso è un cane nero, feroce che va via via ingrandendosi man mano che i componenti del gruppo si accorgono della sua esistenza (incisiva invenzione narrativa e simbolica).

23 aprile, h.15,30: “I cinque malfatti”, lettura animata a cura dell’Associazione culturale Stregatto (età consigliata: 3-8 anni).
I cinque malfatti sono cinque tipi strani: uno è tutto bucato, uno è piegato in due, come una lettera da spedire; un altro è tutto molle, sempre mezzo addormentato. Un altro ancora è capovolto, tanto che per guardarlo in faccia ti devi mettere a gambe per aria. E lasciamo perdere il quinto, sbagliato dalla testa ai piedi: una catastrofe. Abitano insieme, questi begli originali, in una casa: ovviamente, sbilenca. E che fanno? Niente, ma proprio niente di niente… Finchè un giorno in mezzo a loro, come una punizione divina, piomba lui: il Perfetto. Un libro lieve, amabilissimo, brillante, per vivere imperfetti, perfettamente felici. Un libro per trasformare difetti e mancanze in punti di forza, guardare il mondo da un altro punto di vista e divertirsi insieme allo Stregatto.

File Allegati
PDF locandina Ludofavole 2016

Altre news del dipartimento