Menu di navigazione

Presentazione libro di Leonardo Lucarini, "Mani buone... per l'Africa" (Primalpe, 2015)

Pubblicata il: 17.09.2016

Un’interessante testimonianza di cooperazione medica internazionale

Le mani buone… per l’Africa di Leonardo Lucarini

Sabato 24 settembre, alle ore 17,00, presso la Sala comunale delle conferenze “Capitano Luigi Scimè” di Corso Statuto 11/D il professor Leonardo Lucarini, già primario dell’ospedale di Mondovì e Cuneo, pioniere, in Italia, della tecnica laparoscopica, tornerà a Mondovì per presentare il suo ultimo libro “Mani buone… per l’Africa. Pagine che profumano di responsabilità, di impegno al presente, di testimonianza” (Primalpe, 2015). L’incontro,  nel corso del quale l’autore  verrà introdotto e dialogherà con Ignazio Aimo, è inserito all’interno della rassegna “Sabato pomeriggio alla scoperta di un libro” organizzata dal Comune di Mondovì.  L’ingresso è libero.

 

Il libro, come asserisce l’autore, si propone di “fissare l'impalpabile impronta delle esperienze” lungo il percorso di una vita. Vengono in particolare evidenziati i grandi entusiasmi per una professione condotta sempre con grande impegno e serietà nei vari ospedali ed università entro cui ha operato in ambito nazionale; le delusioni per la scarsa meritocrazia ed i pesanti condizionamenti della politica nei sistemi di reclutamento riscontrati in Italia; la scoperta dell’entusiasmante opportunità di azione umanitaria rappresentata dai progetti di cooperazione medica volontaria internazionale; le fatiche, le difficoltà ed i successi umani e professionali ottenuti con il lavoro svolto a favore delle popolazioni dei paesi eufemisticamente definiti “in via di sviluppo” entro cui ha operato; il fondamentale stimolo ed il sostegno garantito dalla fede religiosa. Il titolo riassume bene lo spirito e il contenuto del volume: le mani del chirurgo Leonardo Lucarini, ad un certo punto della sua vita sono sembrate “buone” solo per l’Africa. E questi strumenti efficienti, guidati con sapienza e amore hanno saputo compiere interventi difficili, ma anche incontrare il diverso.

 

Leonardo Lucarini, medico chirurgo, ha svolto la maggior parte della sua attività professionale in provincia di Cuneo. Insieme alla sua attività di medico, molto articolata e apprezzata in tutta Italia e all’estero grazie a numerose pubblicazioni, ha svolto molte attività sociali. L’attività di cooperazione che svolge da quasi un ventennio in paesi africani, in regime di volontariato auto sostenuto, è nata dalla sintesi delle sue varie esperienze professionali e umane.

Nel 2000 ha avviato e impiantato un progetto di cooperazione internazionale per l’applicazione e l’insegnamento della chirurgia laparoscopica presso l’ospedale di Ayamé in Costa d’Avorio. L’esperienza di Ayamé ha dato origine ai racconti del suo primo libro "Pourquoi Pas".

Dal 2005, in risposta ai bisogni sanitari di un'estesa area del sudest del Madagascar, mette a disposizione del piccolo ospedale di Henintsoa, in condizioni di limitate disponibilità tecniche e ambientali, il bagaglio complessivo delle sue competenze professionali in collaborazione "a staffetta" con altri chirurghi europei. Dall'esigenza di trasmettere il "guadagno" di questa ulteriore esperienza è nato il suo secondo libro "Mani buone... per l'Africa".

Altre news del dipartimento