Menu di navigazione

A Mondovì una grande mostra e tanti appuntamenti per commemorare i 150 anni del CAI

Pubblicata il: 20.09.2013

L'evento “Il Cai Mondovì in mostra” si inaugura sabato 28 settembre alle ore 17 presso l’Antico Palazzo di Città: rimarrà visitabile fino al 3 novembre

Il CAI compie 150 anni: correva infatti l’anno 1863 quando Quintino Sella, uomo politico, scienziato, grande alpinista, fondò il club, che oggi è una vera e propria istituzione del nostro Paese.
Per commemorare adeguatamente questa importante ricorrenza, la sezione monregalese del CAI, che in termini di anzianità è tra le più longeve (è infatti  nata nel 1881), ha programmato per il prossimo autunno una serie di eventi di alto profilo che non mancheranno di interessare un vasto pubblico: una grande mostra ed una serie di incontri sul tema delle montagne.
Sabato 28 settembre, alle ore 17, presso l’Antico Palazzo di Città (via Giolitti n. 1 a Mondovì Piazza) si inaugura “Il Cai Mondovì in mostra”, evento organizzato dalla sezione monregalese del CAI con il patrocinio e in stretta collaborazione con il Comune di Mondovì: il filo conduttore della mostra “multimediale” sarà la storia della sezione del CAI Mondovì illustrata attraverso  pannelli fotografici,  che ricostruiscono, con l'aiuto di immagini storiche,  le imprese e le attività  dal 1881 ai giorni nostri.
La mostra è stata organizzata ed allestita da un comitato della sezione CAI di Mondovì coordinato da Giorgio Aimo con Ernesto Billò, Nando Bruno, Angelo Camperi, Giorgio Mongardi, Bartolomeo Vigna e la collaborazione di tanti soci e amici della sezione: tale comitato ha voluto che l’accogliente sala situata al piano terra dell’Antico Palazzo di Città fosse dedicata completamente al Parco Naturale del Marguareis, l’area protetta istituita dalla Regione Piemonte nel 1978 ed alla quale gli alpinisti monregalesi sono particolarmente affezionati, con l’esposizione di materiali naturalistici e proiezione di video sul Parco per l’intero periodo della Mostra.
La mostra (con ingresso libero) rimarrà visitabile fino al 3 novembre con questi orari di apertura: dal martedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 19, il sabato e la domenica dalle ore 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 19.
Nel periodo della mostra saranno inoltre  organizzate cinque  serate a tema di cui 3 dedicate  all’alpinismo, una ai poeti e scrittori monregalesi e l'ultima, curata dalla Condotta Slow Food di Mondovì, organizzata nell'ambito dell'edizione 2013 di Peccati di Gola con argomento l'alimentazione in montagna. Ecco nel dettaglio tutti gli incontri (con ingresso libero).

4 ottobre 2103
ore 21,00 - Sci-alpinismo e sci ripido nel Monregalese:
Igor Napoli: “Voglia di ripido“
Sala delle conferenze - Corso Statuto, 15 - Mondovì

11 ottobre 2103
ore 21,00 - Testimoni e protagonisti dell'Alpinismo Monregalese:
Fulvio Scotto: “Scarason, il mito alpinistico delle Alpi Liguri”
Giovannino Massari: “ Lontano dalla realtà “
Sala delle conferenze - Corso Statuto, 15 - Mondovì

18 ottobre 2013
ore 21,00 - Ernesto Billò: Le montagne dei nostri poeti e pittori
Antico Palazzo di Città - Via Giolitti, 1 - Mondovì Piazza (sede della Mostra)

25 ottobre 2103
ore 21,00 - Andrea Parodi: Scalate ai confini delle Alpi
“Storia e pratica dell'alpinismo nelle Liguri raccontate da un protagonista”
Sala delle conferenze - Corso Statuto, 15 - Mondovì

2 Novembre 2013
ore 20,30 - I cibi della montagna
Gianni Ferrero: “I cibi della montagna. L’alimentazione dei nostri montanari”
Degustazione di “castagne al lat”
Antico Palazzo di Città - Via Giolitti, 1 - Mondovì Piazza (sede della Mostra)

File Allegati
PDF locandina mostra CAI2

Altre news del dipartimento