Menu di navigazione

Rassegna "Aspettando il Natale"

Pubblicata il: 06.11.2017

Galleria immagini

Racconti e favole per mamme, papà e piccini con canzoni, filastrocche e merenda finale

All'avvicinarsi del Natale a Mondovì, come ormai da tradizione, ritornano gli appuntamenti della rassegna letteraria-teatrale rivolta alle famiglie "Aspettando il Natale", dedicata al pubblico dei lettori più giovani. L'entusiasmo riscontrato dall'iniziativa nelle precedenti edizioni, che ha visto la partecipazione di molti bambini accompagnati dalle loro famiglie a ciascuno degli incontri organizzati, ha indotto l'Amministrazione a riconfermarla anche per il 2017. L'iniziativa è parte integrante del progetto "Nati per Leggere" realizzato sul territorio monregalese. 

 La rassegna nasce per dare l’opportunità di riscoprire il piacere di trascorrere momenti di serenità familiare, lasciando, per un attimo, lontana la frenesia consumistica della modernità e per stimolare ed  appassionare i bambini e gli adulti ad avvicinarsi al libro in modo creativo e attivo. L’iniziativa è un’occasione di aggregazione e di fruizione dell’arte del racconto in un contesto ludico-creativo. Come sempre, la sede di svolgimento dei tre incontri previsti, rivolti principalmente ai bambini della fascia di età 3 - 11 anni, e che avranno inizio alle ore 15,30, coinciderà con i locali della Biblioteca Civica di Mondovì Piazza (Via Gallo, 12). Gli spettacoli sono aperti a tutti ed al termine di ogni incontro verrà offerta una merenda ai presenti.

 

Quest'anno, il calendario della rassegna "Aspettando il Natale", attingerà alle proposte della Compagnia “Ghissbross” (Sara e Simone Ghirlanda) e dell’attrice monregalese Elena Griseri. Per tre sabati pomeriggio, artisti specializzati nella comunicazione all'infanzia, presenteranno testi teatralizzati ricavati da racconti della tradizione e della narrativa internazionale, liberamente interpretati.

 

La rassegna inizierà sabato 25 novembre 2017 con la Compagnia “Ghissbross” che presenterà lo spettacolo "I dolci di Natale sono scomparsi”. Seguirà, sempre a cura della Compagnia “Ghissbross” sabato 2 dicembre, l'appuntamento  con "Lo schiaccianoci". La rassegna si concluderà sabato 16 dicembre 2017 con la performance di Elena Griseri in "Le avventure di Babbo Natale” .

L'ingresso agli spettacoli è aperto a tutti.

 

Per informazioni: Biblioteca Civica,

tel. 0174-43003

e-mail: cn0065b@biblioteche.ruparpiemonte.it

www.comune.mondovi.cn.it

 

 

CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI

25 novembre 2017, ore 15,30 - “I dolci di Natale sono scomparsi ”  a cura dei Ghissbross

A San Vitale è arrivato finalmente il Natale! Il Pasticcere e suo figlio preparano come ogni anno i dolci per tutto il paese, ma qualcuno, inaspettatamente, ruba tutti i dolci….Il giovane pasticcere si metterà alla ricerca del colpevole come un piccolo Sherlock Holmes, aiutato, naturalmente, dai bambini che troveranno insieme a lui tutti gli indizi per risolvere l’enigma…ma è Natale! Vorreste mica che finisca male?! Vi immergerete in un Natale strampalato e divertente.

2 dicembre 2017, ore 15,30 - “Lo schiaccianoci” a cura dei Ghissbross

Un regalo piccolo ed inaspettato riempie di gioia Marie; ma il piccolo Schiaccianoci porta un grande segreto con se. Un terribile Re dei Topi con il suo esercito di topini lo minaccia. Marie e i suoi giocattoli lo difenderanno e così si scoprirà la sua vera storia e si scioglierà l’incantesimo che gli ha dato quelle buffe sembianze. Una storia di altri tempi rivisitata e un po’ “rivoltata” con burattini, costumi e giochi per rendere ancora più magico il Natale!

16 dicembre 2017, ore 15,30 - “Le avventure di Babbo Natale ” a cura di Elena Griseri

Un albero di Natale, la magia delle luci, dei colori e dei suoni, personaggi che prendono vita…ed è subito Natale, la festa più amata dai bambini. La narrazione si fonde con la musica e i suoni, attraverso momenti di poesia e di simpatici racconti incentrati sulla figura di Babbo Natale.

 

Per contatti:

Biblioteca civica, tel. 017443003 ; e-mail: cn0065b@biblioteche.ruparpiemonte.it 

Ingresso libero.

 

 

 

Altre news del dipartimento