Menu di navigazione

Presentazione libro "Un racconto d'altri tempi" di Ettore FIli

Pubblicata il: 16.04.2018

La Legione Truppe Leggere Il generale Dellera e la Provincia di Mondovì verso la fine del ‘700

Venerdì 20 aprile, alle ore 17,30, nella Sala comunale delle conferenze "Luigi Scimè" di corso Statuto 11/D in Mondovì Breo, si terrà la presentazione del libro di Ettore Fili, "Un racconto d'altri tempi" (2° edizione aggiornata ed ampliata), 2017, Araba Fenice edizioni.

L'iniziativa è patrocinata dal Comune di Mondovì e rientra nel calendario di iniziative letterarie organizzate dalla biblioteca civica.

Interverranno, oltre all'autore, il Prof Alessandro Crosetti, ordinario dell'Università degli studi di Torino ed il Dr. Fabrizio Dutto, editore.

L'ingresso è libero.

 

Nel suo coinvolgente saggio ricco di immagini, stampe, dipinti e documenti dell’epoca Ettore FIli trae spunto dall’intento di stimolare nel lettore la riscoperta della dignità delle proprie radici, spesso smarrite, anche semplicemente ponendo in nuova luce quegli eventi epocali, talora trascurati, che coinvolsero Mondovì e la sua vasta Provincia (la 2^ del Regno sabaudo, dallo Stura alle Bormide) durante la Guerra delle Alpi del 1792-1796, assieme ai drammatici accadimenti successivi alla Battaglia di Mondovì del 21 aprile 1796 ed all’occupazione franco-napoleonica che ne seguì, fino alla ‘rinuncia al potere’ da parte del re Carlo Emanuele IV alla fine del 1798.

In tale quadro l’autore, risalendo a fonti originali, spesso inedite, ha cercato di rendere al lettore soprattutto il racconto del lato umano dei sommersi valori dei soldati Sardi e dei loro comandanti, ma anche dei ‘civili’, per anni a difesa del fronte dalla Val Roia alle Alpi Liguri e Marittime.

Oltre a ciò, Ettore Fili mette in risalto la bella figura di soldato e condottiero del Generale Giuseppe Antonio Dellera: egli, pur di origine borghese in una società aristocratica d’antico regime, divenne comandante e “Colonnello proprietario” della Legione Truppe Leggere grazie alle vittorie sui francesi  conseguite sull’Authion, in Val Roia, nel 1793, e quindi giunse a ricoprire i più alti incarichi dell’Armata e dello Stato sabaudo solo per le sue qualità di capace condottiero, sagace e ardimentoso comandante, soldato tra i suoi soldati.

Un personaggio di non comune spessore il Dellera, sempre improntato ad empatica umanità quale mostrerà nella carica di Governatore di Mondovì e della sua vasta Provincia, anche dopo la Battaglia di Mondovì del 21 aprile 1796.

Tante comunque sono le vicende umane riportate, cosi come gli atti di dedizione e di valore degli uomini della Legione Truppe Leggere (ai cui fasti si ricollega la Guardia di Finanza).

L’autore non trascura tuttavia i pur animosi franco-repubblicani, così come i tanti civili piemontesi d’ogni condizione che pagarono con la vita e gli averi la venuta dei non richiesti ‘liberatori’ d’oltralpe, ora posti in nuova luce dalla ricerca storica condotta dal Fili.

 

ETTORE FILI, nato a Trieste, colonnello in c.a. della Guardia di Finanza, ex comandante del III Battaglione Allievi GdiF di Mondovì dal 1985 al 1990, ha compiuto i suoi studi a Roma e Genova ove, frequentando i Corsi della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università, si è laureato, con lode e ‘dignità di stampa’, prima in Storia e poi in Filosofia. Vive a Mondovì. Già autore di "La Provincia di Mondovì nella seconda metà del ‘700. Crisi dell’antico regime, occupazione militare e sommosse" (Araba Fenice 2013), opera gratificata nel 2014 col primo premio (cat. saggi) al Concorso Letterario Internazionale “Marchesato di Ceva”. Inoltre, quale studioso della psicologia e della filosofia sottesa al Buddha storico, è autore di opere come: "Buddha e l’Occidente. Per unavia di liberazione della mente" (Araba Fenice 2008) e, "L’indiano Buddha e altri maestri di serenità" (Araba Fenice 2010).

Altre news del dipartimento