Menu di navigazione

Controlli interni

Il sistema dei controlli e le relative risultanze costituiscono un supporto per la valutazione della performance di cui all’articolo 4 e seguenti del D.Lgs. n. 150/2009.

Il sistema dei controlli risulta così articolato:

  • controllo di regolarità amministrativa (articoli 147, comma 1, e 147 bis del D.Lgs. n. 267/2000)
  • controllo di gestione (articoli 147, comma 2, lettera a), 196, 197, 198 e 198bis del D.Lgs. n. 267/2000)
  • controllo strategico (articoli 147, comma 2, lettera b) e 147ter del D.Lgs. n. 267/2000)
  • controllo degli equilibri finanziari, (articoli 147, comma 2, lettera c) e 147quinquies del D.Lgs. n. 267/2000)
  • controllo sulle società partecipate, (articoli 147, comma 2, lettera d) e 147quater del D.Lgs. n. 267/2000)
  • controllo di regolarità contabile, (articoli 147, comma 1, e 147bis del D.Lgs. n. 267/2000)

All’Ufficio posto sotto la diretta direzione del Segretario generale fanno capo le prime tre delle suddette tipologie di controllo