Menu di navigazione

Disciplinata la viabilità nel rione di Piazza per il periodo scolastico

Pubblicata il: 03.12.2018

Galleria immagini

La Giunta comunale ha approvato il provvedimento con cui si regolamentano sosta e viabilità fino al 9 giugno 2019: confermata l’area pedonale pomeridiana e serale in piazza Maggiore nei giorni festivi

Il sindaco della Città di Mondovì, Paolo Adriano, nel ricordare che piazza Maggiore rappresenta il principale attrattore turistico cittadino e valutata positivamente la fase di sperimentazione conclusasi nel settembre scorso, ha sottoposto il provvedimento di disciplina della viabilità nel rione Piazza, per il periodo scolastico, alla Giunta comunale che lo ha approvato nella seduta del 22 novembre scorso. Un risultato a cui si è giunti anche a seguito di una serie di consultazioni con la popolazione residente, delle cui esigenze si è tenuto conto nella redazione del documento.

Fino al 9 giugno 2019, in piazza Maggiore, lato portici soprani, è istituita l’area pedonale solamente nei giorni festivi (dalle ore 13 alle ore 7 del giorno successivo). Sempre fino al 9 giugno, tutti i giorni, dalle ore 19.45 alle ore 7 del giorno successivo, è istituita la zona traffico limitato in via delle Scuole e in via Grassi di Santa Cristina (nel tratto compreso tra via delle Scuole e la funicolare). Il controllo dell'accesso avverrà tramite varchi elettronici automatici.

La Giunta ha altresì confermato il divieto di fermata nella parte soprana di piazza Maggiore; i cinque stalli di sosta di fronte alla chiesa della Missione saranno invece regolamentati a zona disco 30 minuti, dalle ore 8 alle ore 12,30 e dalle ore 14,30 alle ore 19, solamente nei giorni feriali: negli altri giorni e orari la sosta sarà libera. Confermata anche la destinazione alla sosta serale dei residenti delle aree di piazza Maggiore lato portici sottani, via delle Scuole, via Grassi di Santa Cristina (tratto compreso tra via delle Scuole e ponte della Funicolare, compresa l’area ex Magistrali, e i nove stalli nel tratto compreso tra via Bellone e l’accesso al cortile del Palazzo di Giustizia), tutti i giorni, dalle ore 19.45 alle ore 7 del giorno successivo nei giorni feriali, e dalle ore 13 alle ore 7 del giorno successivo nei giorni festivi. Infine, la Giunta ha stabilito di confermare l’attuale arredo urbano che delimita la corsia di marcia nella parte soprana di piazza Maggiore.

«Come annunciato, per il periodo scolastico – dichiara il sindaco, Paolo Adriano –, abbiamo deciso di introdurre una disciplina della viabilità differente rispetto a quella estiva, con l’obiettivo di garantire sempre la massima fruibilità dell’area. L’attuale regolamentazione, che rimarrà in vigore fino al 9 giugno 2019, tiene conto, per quanto possibile, delle esigenze dei residenti, delle attività commerciali della zona, dei turisti e dei trasporti. Piazza Maggiore rappresenta il principale attrattore turistico della Città e riteniamo che debba essere il più possibile valorizzata. Gli arredi urbani sistemati in estate sono stati molto apprezzati e verranno mantenuti: in questi giorni, grazie alla collaborazione di alcuni residenti, sono stati addobbati con le decorazioni natalizie, contribuendo a rendere ancora più bella l’atmosfera della piazza».

Altre news del dipartimento