Menu di navigazione

Il 5x1000 per la tua Città

Pubblicata il: 06.05.2019

Galleria immagini

A sostegno delle attività svolte dal proprio Comune in ambito sociale

Anche quest’anno, in fase di compilazione della dichiarazione dei redditi, è possibile destinare il 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef) a sostegno delle attività sociali svolte dal proprio Comune. Per farlo è sufficiente apporre la firma nel riquadro “Sostegno alle attività sociali svolte dal Comune di residenza” nell’apposita sezione (come indicato nel facsimile sotto riportato).

Fac simile

DONARE NON COSTA NULLA

Il 5 per mille non è una tassa aggiuntiva, viene comunque detratta ad ogni contribuente. Scegliendo questa destinazione, anziché andare allo Stato, essa andrà al Comune di residenza, che utilizzerà i fondi derivanti da tale scelta per sostenere le spese in ambito sociale. In questo modo, il cittadino aiuterà il proprio Comune a far fronte alla ristrettezza di risorse, in particolar modo per quanto riguarda i servizi alle fasce di popolazione più deboli.

 

COME VERRA’ SPESO A MONDOVI’

Negli anni scorsi, i fondi derivanti dal 5 per mille sono stati investiti a favore delle persone anziane, contribuendo alle spese dei Centri Anziani della città e incrementando i servizi alla persona, favorendo la socializzazione e la vita di relazione.

Il rendiconto degli importi percepiti e degli interventi finanziati dal Comune con il 5 per mille è pubblico e reperibile sul sito internet istituzionale al seguente link: http://www.comune.mondovi.cn.it/il-comune/amministrazione-trasparente/altri-contenuti/rendicontazione-utilizzo-5-per-mille/.

Anche quest’anno l’importo verrà destinato alla promozione di progetti di interesse sociale, ed in particolar modo ai servizi agli anziani, dal trasporto agevolato al sostegno delle spese dei Centri Anziani, luoghi di ritrovo e di aggregazione importanti per il tessuto sociale cittadino.

 

MODULI NON FIRMATI

Scegliendo di non firmare l’apposito modulo allegato alla Dichiarazione dei redditi, il contribuente non otterrà alcun risparmio. Il 5 per mille rimarrà allo Stato. Con la destinazione al proprio Comune, verrà speso a favore della propria comunità.

 

PER SAPERNE DI PIÙ

È possibile rivolgersi agli Uffici amministrativi del proprio Comune (0174.550211) o al proprio commercialista.

Altre news del dipartimento