Menu di navigazione

“Mondovì Circondata”, torna il festival di teatro di strada, circo e arti performative

Pubblicata il: 08.07.2019

Galleria immagini

Dall’11 al 13 luglio piazza Maggiore si trasformerà in uno straordinario palcoscenico per artisti di fama internazionale e scuole di circo. Mercoledì 10, nell’ambito dei “Doi Pass” la parata circense inaugurale.

Giocolieri, burattinai, equilibristi, acrobati, saltimbanchi, mentalisti: dall’11 al 13 luglio 2019 torna “Mondovì Circondata”, il festival della giocoleria e dell’arte di strada che troverà il suo straordinario palcoscenico nella bellissima piazza Maggiore di Mondovì.

Anche quest’anno, sono attesi artisti di calibro internazionale, che si esibiranno accanto ai giovani talenti delle scuole di circo d’Europa. Ospiti dell’Associazione “L’Albero del Macramè” e della scuola di circo monregalese saranno, infatti, gli artisti e gli allievi della scuola “Passe Passe” di Firenze e del “Cirque Toameme” di Friburgo, in Svizzera. Accanto ad essi, attori, cabarettisti, ed esperti di teatro di altissimo livello: Simona Randazzo, Luigi Ciotta, Cristina Geninazzi, Gianni Risola, Silvia Martini, Mario Lewis, Otto Panzer, Gianluca Gentiluomo e il mentalista Federico Ferrari.

Confermato il tradizionale format che prevede, per ogni giornata, un momento di “AperiCirco” alle ore 19, di solito a cura degli allievi delle scuole di circo. In serata, invece, a partire dalle ore 21, esibizione dei “big”. Tutti gli spettacoli saranno ad ingresso libero. In caso di maltempo si svolgeranno all’interno del Teatro “Baretti” (corso Statuto 15/F).

 

Ecco, nel dettaglio, tutto il programma dell’evento.

 

Mercoledì 10 luglio 2019

Ai “Doi Pass” la parata circense di “Aspettando Circondata”

Doppio appuntamento, mercoledì 10 luglio, per “Aspettando Circondata”, con due divertenti anticipazioni del Festival. Mentre Simona Randazzo (spettacolo “Red Hot Chili Puppet”, ore 21) e Ewan Consell (“Street performer”, ore 22) si esibiranno a Piozzo, presso il “Baldin Open Garden”, il centro storico di Breo, animato dai “Doi Pass per Mondvì” ospiterà l’imperdibile parata circense che avrà per protagonisti gli allievi delle scuole di circo “Macramè” (Mondovì), “Passe Passe” (Firenze) e “Toameme” (Friburgo). Saranno circa settanta i trampolieri, verticalisti, monociclisti e giocolieri che, spostandosi per il cuore commerciale della Città, si esibiranno in piccole performance itineranti, distribuendo simpatici gadget ai più piccini e presentando l’edizione del Festival su cui si alzerà ufficialmente il sipario il giorno successivo.

 

Giovedì 11 luglio

Su il sipario sulla seconda edizione di “Mondovì Circondata”

Impossibile mancare, giovedì 11 luglio, all’apertura della seconda edizione di “Mondovì Circondata”. A partire dalle ore 16, in piazza Maggiore, animazione per bambini e famiglie con il “Truccabimbi” e i giochi della tradizione proposti dal “Ludobus”.

Alle ore 19 sarà la volta degli alunni delle scuole di circo “Macramè” e “Passe Passe”, che si esibiranno nello spettacolo “Nouveau Cabaret”, frutto del progetto educativo che li ha visti impegnati in questi mesi.

Alle ore 21,00, spettacolo “Red Hot Chili Puppet” a cura dell’attore fisico, burattinaia, artista di strada e clown Simona Randazzo.

Alle ore 22,00, appuntamento con Luigi Ciotta e con il suo spettacolo “Tutti in valigia”, che tra cabaret e abilità circensi accompagnerà i presenti a scoprire la divertente lotta contro il caos di un facchino degli Anni ’30.

A chiudere la prima serata di spettacoli sarà Cristina Geninazzi, alias “Jenny Pavone”, con il suo “Waiting for the Miss”, un esilarante cocktail di leggiadria e goffaggine, circo e clownerie in programma per le ore 23,00.

 

Venerdì 12 luglio

Acrobazie, tessuti e Hula hoop: la giocoleria che incanta

Come di consueto, la giornata prenderà il via alle ore 16,00, con il “Ludobus”, il “Truccabimbi” e la novità del “CircoBus”, laboratori di arti circensi dedicati ai più piccini. Alle ore 19, “AperiCirco” con lo spettacolo “En Route” a cura del “Cirque Toameme”, che dopo la tappa monregalese riprenderà la tournée europea.

Alle ore 21, “Happy Hoop” di Silvia Martini, l’acrobata e ginnasta che, unendo tecnica e clownerie, si esibirà in acrobazie a...35 Hula hoop!

Alle ore 22, ancora “Waiting for the Miss” di Jenny Pavone, che con tessuti e trapezio tornerà ad incantare il pubblico monregalese con le sue “acro-pazzie”, tra panini imbottiti, piume di struzzo e foglie d’insalata.

Alle ore 23, l’atteso “Otto Panzer Show“, a cura del simpaticissimo clown Otto, irriverente e sbruffone, dolce ed arrogante. A Piazza, Otto vestirà i panni di un improbabile direttore di un misterioso circo, coinvolgendo il pubblico con la sua autentica bizzarria.

 

Sabato 13 luglio

Equilibrismo e mentalismo per divertirsi con la realtà

Gran finale di “Mondovì Circondata” sabato 13 luglio, con spettacoli ed acrobazie per conoscere nuovi punti di vista sulla realtà. A partire dalle ore 16, come sempre, “LudoBus”, “CircoBus” e “Truccabimbi” in piazza Maggiore. “L’AperiCirco” sarà, per l’occasione, affidato al mentalista Federico Ferrari, che a Mondovì (alle ore 19) presenterà “I cassetti della mente”, un ‘one man show’ di circa 70 minuti, capace di coniugare espressione artistica e significato edificante.

Alle ore 21, sarà la volta del pluripremiato artista di strada Mario Lewis. Grazie al connubio tra esperienza teatrale ed attività circense, il suo spettacolo “Hanger?” saprà incantare i presenti mediante l’utilizzo degli oggetti della vita quotidiana, che si animeranno silenziosamente e, per mano di un furbo clown eccentrico, faranno divertire ed emozionare il pubblico.

Alle ore 22, ancora protagonista l’irriverente clown Otto Panzer, con il suo “Otto Panzer Show”, le sue bizzarre avventure e la sua superba capacità di adattarsi alla piazza.

Alle ore 23, spettacolo finale a cura dell’acrobata ed equilibrista Gianluca Gentiluomo. A Mondovì Piazza andrà in scena “Sale”, ‘spectacle de cirque, musique et cordes d’amour’, che tra giocoleria, equilibrismo su corda molle ed evoluzioni acrobatiche su corda aerea regalerà al pubblico un’emozionante viaggio tra ironia ed emozione.

 

Le collaborazioni

Il festival “Mondovì Circondata” è organizzato dall’associazione “L’Albero del Macramè” grazie al sostegno e al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo. L’evento si avvale del patrocinio dell’Azienda Turistica Locale del Cuneese e del Comune di Mondovì, che sin dall’inizio ha creduto e sostenuto questa manifestazione culturale, collaborando attivamente allo sviluppo e alla crescita della stessa.

Numerose, poi, le collaborazioni instaurate sul territorio, dalle Direzioni Didattiche degli Istituti Comprensivi cittadini agli altri Enti operanti nella promozione eventi, manifestazioni e attività culturali: La Funicolare, Illustrada, il Birrificio le Baladin, l’associazione Terre di Mongia, l’associazione Momkin, la Cooperativa Caracol, la Coop. Valdocco, il C.S.S.M., Monregaltour, la Proloco di Frabosa Soprana, il Comitato Landandè e, naturalmente, le Amministrazioni Comunali dei territori “CIRCOndati”.

In allegato, il programma completo.

Altre news del dipartimento