Menu di navigazione

Scrutatori: priorità per disoccupati e cassintegrati

Pubblicata il: 22.03.2014

Ai seggi di Mondovì ci andranno prioritariamente i disoccupati, i cassintegrati ed i lavoratori in mobilità. Non solo per votare, ma anche per “lavorarci” in qualità di scrutatori, grazie ad una sorta di corsia preferenziale riservata a chi si trova oggi senza un lavoro.
Il provvedimento è promosso dal Comune di Mondovì su istanza di alcuni consiglieri, in analogia a simili iniziative messe in atto già negli ultimi anni: un’iniziativa che rappresenta un piccolo aiuto concreto verso chi oggi è senza lavoro.
Nel concreto, il Comune favorirà coloro che, essendo regolarmente iscritti all’albo comunale degli scrutatori e trovandosi nella condizione di disoccupati, in mobilità o in cassa integrazione (in data successiva al 1 gennaio 2013; nella richiesta va indicata la data della cessazione dell’attività lavorativa), intendano svolgere il ruolo di scrutatore alle prossime consultazioni elettorali del 25 maggio.
Le persone interessate possono rivolgersi allo Sportello del Cittadino per compilare una apposita domanda da consegnare entro e non oltre le ore 12 del 12 aprile 2014. Si ricorda che soltanto le persone già iscritte all’albo comunale degli scrutatori possono aderire all’iniziativa perché risulta impossibile procedere ad una modifica dell’albo esistente.

Altre news del dipartimento