Menu di navigazione

Mondovì, case dell’acqua anche a Breo, Piazza, Sant’Anna e Carassone

Pubblicata il: 11.08.2017

Previste quattro postazioni, in aggiunta a quella già operativa nel rione Altipiano

Il Comune di Mondovì programma l’installazione di nuove Case dell’acqua, oltre a quella già attiva in zona Altipiano, nei pressi del Parco Europa. Il servizio sarà esteso anche ai quartieri di Breo, in piazza Ellero, di Piazza, nei pressi del giardino pubblico di piazza d’Armi, e nei rioni di Sant’Anna Avagnina e di Carassone, dove verranno individuate nuove postazioni. “L’obiettivo – dichiara l’assessore con delega all’Urbanistica, Sandra Carboni – è definire un quadro generale delle localizzazioni, così da offrire un servizio quanto più completo ed unitario a favore dell’intera cittadinanza, anche considerato il gradimento registrato nei confronti dell’installazione dell’Altipiano”. Nel periodo compreso tra gennaio e luglio 2017, l’impianto di Parco Europa ha registrato consumi pari a 235 metri cubi complessivi di acqua (120 metri cubi di naturale e 115 di frizzante).
La struttura assicura l’erogazione di acqua potabile naturale, affinata e refrigerata, liscia o gassata. Alla base del previsto ampliamento del servizio ci sono anche motivazioni di carattere economico ed ambientale, come spiega l’assessore all’Ambiente, Erika Chiecchio: “Le case dell’acqua contribuiscono alla riduzione della quantità dei rifiuti in vetro e plastica prodotti, con un notevole beneficio ambientale. Consentono, poi, agli utenti di fruire di un servizio di approvvigionamento idrico ad un prezzo unitario per litro decisamente inferiore a quelli in media praticati dal mercato”. Nei prossimi mesi verranno definite localizzazioni e modalità di gestione degli impianti.

Altre news del dipartimento