Menu di navigazione

Bandi a sostegno di pesca ed acquacoltura: presentazione delle domande fino al 27 settembre

Pubblicata il: 18.08.2017

Emanati dalla Regione Piemonte e cofinanziati dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP), si rivolgono alle imprese ittiche del territorio

La crescita delle attività di pesca e di acquacoltura, la creazione di occupazione, la diversificazione delle economie locali: sono le finalità degli interventi attivati dalla Regione Piemonte e cofinanziati dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP). Si tratta di 5 bandi, per risorse complessive pari a 485.186,86 euro, mirati allo sviluppo di progetti promossi da aziende e comunità locali per il periodo 2014 – 2020. Le imprese ittiche dell’area monregalese potranno presentare domanda di contributo fino al 27 settembre prossimo.
L’obiettivo è la promozione della competitività delle piccole e medie aziende del settore della pesca e dell’acquacoltura, favorendo la diversificazione della produzione, tutelando l'ambiente tramite l'uso efficiente delle risorse, sostenendo la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio in tutti i settori. Una specifica misura è, inoltre, riservata agli investimenti destinati alla trasformazione del prodotto, attraverso la realizzazione di investimenti finalizzati al risparmio energetico e alla riduzione dell’impatto sull’ambiente, al miglioramento della sicurezza, dell’igiene e delle condizioni di lavoro. Organizzazioni di produttori riconosciute, associazioni ed organismi di diritto pubblico potranno,infine, richiedere contributi per realizzare campagne di comunicazione e promozione regionali, nazionali o transnazionali mirate alla sensibilizzazione del pubblico sui prodotti della pesca e dell’acquacoltura sostenibili.
Il comparto ittico ha capacità di creare reddito e potenzialità di sviluppo occupazionale.  Due le priorità regionali: lo sviluppo dell’acquacoltura sostenibile che, seguendo rigorose normative in materia di qualità, salute e sicurezza, fornirà all’Europa prodotti di alto livello, affidabili e nutritivi; il miglioramento della commercializzazione e della trasformazione nei settori della pesca e dell’acquacoltura.
I bandi (Misure 2.48, 5.68 e 5.69) e la modulistica per l’adesione potranno essere reperiti all’indirizzo: http://www.regione.piemonte.it/agri/politiche_agricole/caccia_pesca/feamp2014-2020.htm

Altre news del dipartimento