Menu di navigazione

Presentati in Comune i nuovi ecovolontari che da gennaio presteranno servizio in città

Pubblicata il: 04.12.2017

A partire da lunedì 11 dicembre partirà la campagna di distribuzione dei nuovi mastelli per il conferimento dei rifiuti

Diffondere informazioni alla cittadinanza, partecipare alle campagne informative, segnalare rifiuti abbandonati o conferimenti scorretti, coadiuvare la Polizia municipale nel contrasto quotidiano degli illeciti: sono questi i principali compiti dei futuri ecovolontari della città di Mondovì, illustrati nel corso dell’incontro di presentazione del progetto. In 18 hanno risposto all’appello di Comune e cooperativa sociale Proteo, titolare con la Raimondi srl dell’appalto per la gestione dei rifiuti: si tratta di cittadini che hanno deciso di dedicare tempo ed impegno al miglioramento urbano.

“Saranno incaricati di creare un filo diretto tra le istituzioni e gli utenti”, dichiara l’assessore all’Ambiente, Erika Chiecchio. “Agli ecovolontari – aggiunge - affideremo il compito di sensibilizzare e coinvolgere i monregalesi, promuovendone il senso di responsabilità ed avviando un processo consapevole di miglioramento della qualità ambientale. Chiederemo loro di farsi tramite tra l’amministrazione e la città, raccogliendo suggerimenti, esigenze, segnalazioni. Per questo motivo desidero, fin da ora, ringraziarli per l’impegno e per la disponibilità dimostrati”.

Le nuove figure iniziano così un percorso di formazione che li condurrà, in gennaio, ad avviare sul territorio un combinato di tre azioni: controllo, monitoraggio, formazione. “Obiettivo prioritario – dichiara il presidente di Proteo, Fabrizio Clerico – resta, infatti, il confronto con le persone ed un’informazione capillare, mirata a raggiungere il maggior numero di utenti, riducendo così i comportamenti scorretti. Oggi affianchiamo al nostro personale nuove figure che contribuiranno al perfezionamento del servizio garantito alla città: nei prossimi giorni li metteremo in condizione di conoscere nel dettaglio orari e modalità di gestione della raccolta rifiuti, così da consentire loro di intervenire in maniera precisa e puntuale sul territorio cittadino”. Si aggiunge così un ulteriore tassello alla ridefinizione del servizio in corso.

Da lunedì 11 dicembre a venerdì 12 gennaio è, inoltre, prevista una novità per gli utenti: in ogni quartiere della città verranno periodicamente attivate postazioni per la distribuzione dei nuovi contenitori per la raccolta domiciliare dei rifiuti (mastelli per la raccolta di carta, indifferenziato, vetro, organico e pannolini). Ai cittadini, che riceveranno una lettera con orari e modalità di ritiro, sarà, inoltre, richiesta la restituzione dei vecchi kit utilizzati fino ad oggi, in linea con la politica di attenzione al recupero dei materiali e con la volontà di uniformare le dotazioni.

La distribuzione, che si affiancherà alla fornitura dei sacchetti e degli ecocalendari per l’anno 2018, avverrà secondo il seguente programma, tra le ore 9 e le 16 di ciascuno dei giorni indicati: lunedì 11 e martedì 12 dicembre in piazza Martiri della Libertà (di fronte al Comune) per i residenti di Breo, Borgato, Gherbiana; mercoledì 13 e giovedì 14 dicembre in via San Bernolfo (sul piazzale di fronte alla Chiesa di Santa Maria Maggiore) per il Ferrone; venerdì 15 e sabato 16 dicembre in piazza Monteregale (di fronte alla Chiesa del Sacro Cuore) per l’Altipiano; lunedì 18 e martedì 19 dicembre in Piazza Maggiore per Piazza; mercoledì 20 e giovedì 21 dicembre in via Robinie (sul piazzale degli impianti sportivi di Sant’Anna) per le aree di Sant’Anna, Via Cuneo; venerdì 22 e sabato 23 dicembre in piazza San Giovanni per Carassone e Garzegna; lunedì 8 gennaio in via Langhe (sul piazzale del supermercato NaturaSì) per Pascomonti, via Langhe e San Quintino; martedì 9 gennaio in piazza Ernesto Valgiglio per la frazione Merlo; mercoledì 10 gennaio in località Pogliola (piazzale ex Stazione) per i residenti di Pogliola e San Biagio; giovedì 11 e venerdì 12 gennaio in via Aosta, 42 (presso la sede di Proteo) per via Torino, San Giovanni, Gratteria, Breolungi e Rifreddo.

Altre news del dipartimento