Menu di navigazione

Divieto di botti e petardi

Pubblicata il: 26.12.2015

In vista dei festeggiamenti di fine anno, il Comando di Polizia Locale del Comune di Mondovì ricorda il divieto, previsto dal vigente Regolamento di Polizia Urbana, dell’utilizzo di botti, mortaretti e fuochi d’artificio.
L’articolo 40 del vigente Regolamento prescrive infatti che “nell'ambito dell'abitato nessuno può, senza speciale autorizzazione, accendere polveri o liquidi infiammabili, fuochi artificiali, petardi, falò e simili o fare spari in qualsiasi modo o con qualunque arma”.
Le sanzioni ai trasgressori delle norme al Regolamento Comunale arrivano fino a 208 euro, oltre alle sanzioni penali e amministrative previste dalla legislazione vigente.

Altre news del dipartimento