Menu di navigazione

NUMERAZIONE CIVICA - COMUNICATO

Pubblicata il: 02.05.2013

Specifiche per l'apposizione dei numeri civici

Attesa l’importanza che riveste la corretta e completa apposizione della numerazione civica, si informa che l'Amministrazione comunale sta proseguendo nell’attività di rilievo della stessa e di verifica del rispetto della normativa vigente, con particolare riferimento alle disposizioni dell’ Art. 44 del Regolamento Edilizio.

I Sigg. proprietari degli immobili o, per essi, gli amministratori degli stabili, sono pertanto invitati a provvedere tempestivamente all’apposizione della targhetta del numero civico su tutti gli accessi (residenziali e non) posti sull’area di pubblica circolazione che ne siano sprovvisti, purchè assegnati, anche in passato, dall’ufficio toponomastica; l’apposizione, in questo caso, è da effettuarsi solo dopo aver verificato se allo stato attuale risulti una continuità della numerazione con i civici presenti, prima e dopo l’ingresso interessato. Si precisa altresì che un medesimo numero civico non può individuare accessi diversi, anche se facenti parte dello stesso stabile.

Nel caso in cui non si fosse mai provveduto a richiedere l’attribuzione del numero civico, dovrà essere contattato lo Sportello Unico Polivalente - Ufficio Toponomastica (tel.0174.559283), presso il quale potranno anche essere richieste eventuali informazioni e la modulistica da utilizzare.

La modulistica è altresì scaricabile qui: modello M-AN005.

SPECIFICHE PER L'APPOSIZIONE DEI NUMERI CIVICI

Il numero civico deve essere apposto, a spese del proprietario del fabbricato, a fianco dell’accesso, a destra e ad una altezza variabile tra 1,50 m e 2,50 m e deve essere mantenuto perfettamente visibile e leggibile a cura del medesimo.

Per gli immobili posti nel centro storico  (zone IUA) la targa del numero civico deve avere le seguenti caratteristiche:

  • materiale: ceramica;
  • forma:  ottagonale (rettangolo con angoli smussati);
  • dimensione: cm 16x13;
  • colori e caratteristiche: fondo bianco cornice e filetto  perimetrali, lettere e cifre dei numeri in color blu scuro, come da modello visionabile sul file allegato.

In caso di demolizione del fabbricato senza ricostruzione o di eliminazione di accessi sull’area di circolazione, il proprietario ha l’obbligo di riconsegnare al Comune il numero civico per la sua soppressione.

La violazione dei predetti obblighi, comporta l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di 25 a un massimo di 500 €uro, ai sensi dell’art. 7-bis del D.Lgs. 18/8/2000, n. 267.

File Allegati
numero civico

Altre news del dipartimento