Menu di navigazione

RILASCIO COPIA LISTE ELETTORALI

Data di revisione: 16.04.2007

Descrizione del Procedimento e riferimenti normativi utili

Le liste elettorali possono essere rilasciate in copia, su supporto cartaceo o informatico, per finalità di applicazione della disciplina in materia di elettorato attivo e passivo, di studio, di ricerca statistica, scientifica o storica, o carattere socioassistenziale o per il perseguimento di un interesse collettivo o diffuso.

Articolo 51, D.P.R. 20 marzo 1967, n. 223, Approvazione del testo unico delle leggi per la disciplina dell'elettorato attivo e per la tenuta e la revisione delle liste elettorali

Articolo 177, D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali

Unità Organizzativa responsabile dell'Istruttoria

Servizio Autonomo Servizi al Cittadino e alle Imprese

Responsabile del procedimento

Istruttore Direttivo Monica Lovera
Tel. 0174/559901
Fax 0174/559232
info@comune.mondovi.cn.it
comune.mondovi@postecert.it

Modalità di avvio, modulistica e allegati

Presentazione allo Sportello Unico Polivalente del Comune di Mondovì dell’istanza mod. M-EL001 ovvero M-EL002, anche via fax o a mezzo PEC.

Modalità per ottenere informazioni sul procedimento in corso da parte dell'interessato

E’ possibile ottenere informazioni e chiarimenti contattando il responsabile del procedimento, come sopra individuato.

Termini di conclusione del procedimento

10 giorni dalla presentazione dell’istanza.

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale

In caso di silenzio dell’amministrazione decorso il termine sopra citato, l’interessato può rivolgersi al soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo (vedi oltre) ovvero agire in via giurisdizionale chiedendo l’accertamento dell’obbligo di provvedere, ai sensi dell’art. 31 del codice del processo amministrativo; l’azione può essere proposta fintanto che perdura l’inadempimento e, comunque, non oltre un anno dalla scadenza del termine di conclusione del procedimento. È fatta salva la riproponibilità dell’istanza di avvio del procedimento ove ne ricorrano i presupposti.

Contro il provvedimento finale di rigetto della domanda è possibile esperire, alternativamente:

- ricorso amministrativo straordinario innanzi al Presidente della Repubblica, entro 120 giorni dalla data di notificazione o di piena conoscenza del provvedimento, ai sensi dell’art. 8 del D.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199;

- ricorso giurisdizionale innanzi al Tribunale Amministrativo Regionale del Piemonte, entro 60 giorni dalla data di notificazione o di piena conoscenza del provvedimento, ai sensi delle disposizioni del codice del processo amministrativo (cpa), di cui al D. Lgs. 2 luglio 2010, n. 104 e s.m.i.

Servizio on Line

Il procedimento può essere avviato per via telematica con la trasmissione della domanda/dichiarazione e della documentazione necessaria con le seguenti modalità:

  • via PEC all’indirizzo: comune.mondovi@postecert.it
  • via posta elettronica ordinaria all’indirizzo: info@comune.mondovi.cn.it

Tale procedura è consentita ad una delle seguenti condizioni, ai sensi dell’art. 65 del Codice dell’Amministrazione Digitale:

  • che la domanda/dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale o firma elettronica qualificata, il cui certificato è rilasciato da un certificatore accreditato;
  • che l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’uso della carta d’identità elettronica, della carta nazionale dei servizi o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
  • che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante, purché le relative credenziali di accesso siano state rilasciate previa identificazione del titolare, anche per via telematica, e ciò sia attestato dal gestore del sistema nel messaggio o in un suo allegato;
  • che la copia della dichiarazione/domanda recante la firma autografa e la copia del documento d’identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica agli indirizzi sopra specificati.

Oneri e pagamenti, modalità di effettuazione

Marca da bollo del valore corrente (€ 16,00) da apporre sull’istanza salvo le esenzioni previste dalla legge.
Costi per rilascio di copia delle liste elettorali

estratto dal Regolamento R-AG007
Individuazione delle prestazioni non rientranti tra i servizi pubblici essenziali da sottoporre a contributo, approvato con delibera Giunta Comunale n. 5 dell’11 gennaio 2006

  SUPPORTO CARTACEO
(euro)
SUPPORTO INFORMATICO
(euro)
Costo fisso 80,00 64,00
Costo variabile (per ogni nominativo estratto) 0,01 0,01
Costo massimo 160,00 128,00

più IVA nella misura del 22%.

Il rimborso spese non è dovuto nel caso la copia delle liste elettorali sia richiesta per gli usi inerenti alla carica di amministratore di questo Comune.

Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia

Decorso inutilmente il termine per la conclusione del procedimento sopra indicato, l’interessato può rivolgersi al Responsabile del Servizio Autonomo Servizi al Cittadino e alle Imprese perché, entro un termine pari alla metà di quello originariamente previsto, concluda il procedimento attraverso la struttura competente.